Mal di schiena - Ability Group

Vai ai contenuti

Mal di schiena

PRODOTTI > Prodotti per la riabilitazione > Mal di schiena

Mal di schiena?

NON BASTA UN PO' DI BUONA ATTIVITÀ AEROBICA E
STRETCHING PER LA SOLUZIONE DEL MAL DI SCHIENA




LOMBALGIE, SCIATALGIE ERNIE DEL DISCO....UNA MALATTIA SOCIALE
Chi ne è colpito, molto spesso affronta un itinerario diagnostico terapeutico estremamente variegato,
e non sempre scientificamente validato, in una serie di ping pong specialistico.



ORA ESISTE UN TRATTAMENTOCHE AIUTA VERAMENTE
D.MTB PROGRAM
___________________________________

Un modello biopsicosociale” un concetto secondo cui anche i fattori psicologici e sociali sono presi in considerazione, insieme alle variabili biologiche, nella valutazione del mal di schiena.

In questo modello, il dolore è considerato come un pattern comportamentale psicofisiologico interattivo che non può essere separato in componenti distinte ed indipendenti psicosociali e fisiche.

L’attuale consensus scientifico internazionale definisce il mal di schiena comune una patologia "bio-psico-sociale" Tale concetto ha rimpiazzato l’anacronistico approccio biomedico dei trattamenti.

E' un trattamento interdisciplinare e rappresenta l’approccio più efficace sotto il profilo sia clinico che del rapporto costo-beneficio, da consigliare nei pazienti con dolore cronico alla schiena.




UN MODELLO E UNA LINEA GUIDA PER LA SCIENZA, LA MEDICINA E L’ECONOMIA.

Una terapia la cui efficienza ed utilizzo è stata sistematicamente ed inequivocabilmente comprovata e dimostrata, non solo per gli aspetti - tecnico specialistici, ma anche per quelli economici - salutistici





D.MTB PROGRAM È COMPOSTO DA 5 SISTEMI DI ANALISI E TRATTAMENTO E COLLEGAI AD UN COMPUTER OVE VERRÀ INSTALLATO IL SOFTWARE "TRAINBACK" PER L'ESECUZIONE E LA GESTIONE DELL'ANALISI PSICOSOCIOMETRICA E BIOMECCANICA DELLA COLONNA VERTEBRALE E PER LA GESTIONE DELLA BANCA DATI DEI PAZIENTI.




ESTENSIONE DEL TRONCO

Allenamento segmentario dell’estensione tronco.
Posizione e fissazione ottimale del paziente per garantire un esercizio corretto dal punto di vista biomeccanico.
Sistema per il fissaggio pelvico brevettato completamente regolabile in altezza e sul piano longitudinale.
Cuscino di supporto dorsale completamente regolabile in altezza, in grado di assicurare movimenti controllati, segmentali della colonna vertebrale lombo sacrale/dorsale; cuscino schienale completamente regolabile in altezza.
Dimensioni: 119x110x156 cm.
Peso: 333 Kg.

FLESSIONE DEL TRONCO
Allenamento segmentario della flessione del tronco.
Sistema di fissaggio al ginocchio completamente regolabile, che assicura l’attivazione isolata dei muscoli flessori del tronco; supporto funzionale della colonna vertebrale mediante un design speciale dell’appoggio lombare; cuscino per le spalle; completamente adattabile all’altezza ed alla profondità del tronco, che permette la trasmissione della potenza dei muscoli flessori del tronco al braccio di leva del sistema.
Dimensioni: 114x100x156 cm.
Peso: 352 Kg.

ROTAZIONE DEL TRONCO

La rotazione della zona pelvica sull’asse longitudinale viene evitata per mezzo di cuscini completamente
Regolabili, posti lateralmente alla zona pelvica; si previene la rotazione delle spalle con l’uso del cuscino stabilizzatore bilaterale per il tronco completamente regolabile.
Dimensioni: 126x94x156 cm.
Peso: 337 Kg.

FLESSIONE LATERALE DEL TRONCO

Sistema di fissaggio composto dalla parte superiore della coscia e della zona pelvica, per garantire l’isolamento della flessione laterale del tronco per un’ottimizzazione isolata dei muscoli flessori laterali del tronco per un’ottimizzazione isolata dei muscoli flessori laterali del tronco per un effetto terapeutico massimale.
Dimensioni: 126x110x156 cm.
Peso: 352 Kg.

CERVICALE: ESTENSIONE, FLESSIONE E LATERAL FLESSIONE

Una sola attrezzatura permette di allenare i muscoli stabilizzatori del rachide cervicale facendo eseguire al paziente i movimenti di flessione/estensione ed inclinazione laterale destra e sinistra. Sistemi di regolazione sia del sedile, che è possibile regolare in altezza, sia dei supporti toracici, regolabili sia in altezza che in larghezza, che del cuscinetto cervicale, regolabile in altezza e inclinazione. Grazie a questi sistemi di fissaggio l’esecuzione risulterà priva di movimenti compensatori, generando sempre un’esecuzione corretta dal punto di vista biomeccanico. Il paziente non deve mai alzarsi dal macchinario durante il cambio esercizio.
Regolazione del carico fine.
Dimensioni: 130x99x158 cm. cm.
Peso: 220 Kg.
Torna ai contenuti